Home Attualita' A San Felice arriva la videosorveglianza

A San Felice arriva la videosorveglianza





“Un ulteriore passo in avanti per contrastare l’insicurezza dilagante”, commenta Confesercenti, dopo l’inizio dei lavori per l’istallazione di un sistema di video sorveglianza a San Felice che diventerà operativo dalla fine del maggio prossimo. “Occorre però definire e rendere operativo quanto prima – afferma Mauro Bega responsabile di Confesercenti Area Nord – un coordinamento tra tutte le forze dell’ordine affinché i comuni dell’intera Area Nord siano costantemente monitorati”.

L’inizio dei lavori per l’istallazione di 20 telecamere in alcuni punti del comune di San Felice definiti a rischio, dopo le pressanti richieste di cittadini ed esercenti, trova anche il favore di Confesercenti: “Siamo in linea – ha esordito Bega – con la decisione assunta da parte dell’amministrazione comunale: l’apporto della video sorveglianza, consentendo un controllo più dettagliato, può sortire un effetto deterrente e quindi positivo nei confronti di quegli episodi legati ad insicurezza e degrado che ultimamente non hanno risparmiato nemmeno il nostro territorio”.



“Condividiamo – prosegue Bega – e approviamo poi, l’iniziativa di far presidiare il territorio di San Felice da pattuglie notturne di Polizia Municipale in stretta collaborazione con le Forze dell’Ordine, dal momento in cui questa azione di monitoraggio e controllo può essere condotta solamente dagli organi di polizia competenti e da nessun altro. Troviamo inoltre sia quanto meno indispensabile contro insicurezza e criminalità, definire e rendere al più presto operativo, come avevamo già richiesto, il coordinamento tra tutte le forze dell’ordine, dai Carabinieri, alla Polizia di stato, alla Polizia Municipale, affinché tutti quanti i comuni appartenenti all’area Nord siano costantemente tenuti sotto controllo giorno e notte”.