Home Cronaca Crotone: sub reggiano muore in immersione

Crotone: sub reggiano muore in immersione

Fulvio Busia, pescatore subacqueo 37enne di Poviglio, è morto durante un immersione nelle acque della Calabria. Originario di Isola Capo Rizzuto, dove si trovava in vacanza, è annegato forse a causa di un malore mentre era impegnato in una immersione.

Dopo l’allarme lanciato dai familiari di Busia, preoccupati per il mancato rientro a riva del loro congiunto, il cadavere del sub è stato trovato, nella tarda serata di ieri, dagli uomini della Capitaneria di porto di Crotone.
Il medico legale ha constatato che sul corpo di Busia non c’erano lesioni, smentendo l’ipotesi che l’uomo fosse stato travolto da un natante. Il referto medico parla infatti di insufficienza cardiorespiratoria acuta.