Home Cronaca Modena: 5 persone in manette per furto

Modena: 5 persone in manette per furto

Negli ultimi due giorni, i carabinieri del comando provinciale di Modena nel corso di particolari servizi tesi alla repressione del fenomeno dei furti, hanno arrestato 5 persone.

Domenica, a Modena, i carabinieri hanno arrestato per furto aggravato in concorso N.P., 36enne di Reggiolo (RE) e C.A., 42enne napoletano, pure lui residente a Reggiolo.
I militari sono intervenuti presso il parcheggio di via Fanti dove, attraverso i sistemi di video ripresa, avevano notato i due consumare un furto su un’autovettura Seat Ibiza. Hanno bloccato i due che, sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di 3 autoradio ed attrezzi da scasso.

Sempre a Modena i carabinieri hanno arrestato per furto aggravato in concorso S.C., 26enne nato a Napoli e S.M., 19enne bolognese, entrambi residenti a Modena.

I militari sono intervenuti presso il centro commerciale “I Portali” dove poco prima i due, unitamente ad una donna, M.S.. 34enne di Modena, erano stati notati asportare merce all’interno dei negozi “Coop” e “Oviesse”.

I carabinieri hanno bloccato il terzetto, recuperando la merce asportata illecitamente del valore complessivo di euro 2000 circa.
M.S. è stata denunciata in stato di libertà poiché incensurata.

Nella notte, a Nonantola, i carabinieri di Modena hanno poi arrestato, in flagranza di reato, V.C., 37enne, napoletano di Nonantola già noto per reati contro il patrimonio ed altro, resosi responsabile di tentato furto aggravato.
I militari, intervenuti in via Provinciale Ovest presso la tabaccheria Tab 12, hanno sorpreso V.C. intento a forzare un distributore di sigarette mediante l’utilizzo di un grimaldello.

Alla vista dei militari l’uomo è fuggito ma è stato inseguito e bloccato.