Home Appuntamenti Reggio E.: ‘Quante storie’, gli appuntamenti estivi del PAB

Reggio E.: ‘Quante storie’, gli appuntamenti estivi del PAB





È una ricerca sottile, raffinata e al tempo stesso dalle forti valenze identitarie quella che sta alla base del progetto del PAB, il Parco culturale dell’Ariosto e del Boiardo, voluto dalla Biennale del Paesaggio con lo scopo di riunire in un unico territorio ideale i luoghi della provincia di Reggio Emilia in qualche modo legati alla vita dei due grandi poeti, animandoli di iniziative che coinvolgano in modo diffuso e ripetuto la comunità.


L’attività dei mesi di giugno e luglio viene proposta come percorso funzionale per questa ricerca immaginifica e suggestiva e consisterà in tredici appuntamenti organizzati in cinque luoghi “incantati”: il Mauriziano, la Rocca di Scandiano, il Castello di Canossa, il Castello di Borzano e il Parco Fola di Albinea.


Gli appuntamenti

Al Mauriziano, a cura di Gino Ruozzi, si succederanno Massimo De Rossi con Casanova e il “Divino” Ariosto, Laura Curino con Donne guerriere e innamorate (interventi musicali di Patxi Montero-viola da gamba), Bruno Stori ed Ermanno Cavazzoni che proporranno Letture (con filologiche manie a due voci) di poemi vari cavallereschi (interventi musicali di Antonio Coatti-trombone), oltre a David Riondino con Il cavalliere perduto: Don Chisciotte (interventi musicali di Andrea Candeli-chitarra) e infine L’Orlando… è un po’ furioso messo in scena dall’Associazione “Teatro l’Attesa” per la regìa di Lucia Spreafico.
A Scandiano gli appuntamenti saranno quattro, dei quali tre alla Rocca del Boiardo e l’ultimo alla Biblioteca Comunale: Mara Redeghieri sarà interprete di una serata dal titolo Crepacuore. Brani d’amore sullo stile languido anni ’40 e letture dall’”Orlando Furioso” e dall’”Orlando Innamorato”, con i Concertisti dell’Usignolo. Il Centro Teatrale Mamimò presenterà L’arme e gli amori. Frammenti di un discorso recitato. Ancora poi Roberto Piumini in Raccontami d’Orlando e un incontro pomeridiano di letture per bambini in Biblioteca con titolo Draghi, principesse e cavalieri. Il Parco Fola e il Castello di Borzano ospiteranno i tre eventi previsti in quel di Albinea tutti dedicati ancora ai bamini: il Teatro della Fragola con Allunaggio, Flavia De Lucis con C’era un bosco… e Bruna Fogola che chiuderà con L’impavido, l’inesistente e l’intrepido. Storie di cavalieri in cammino. In una rassegna di questo tenore non poteva mancare anche un appuntamento che rivolgesse la sua attenzione al repertorio popolare dei “maggi”. Toccherà alla Compagnia Maggistica “Monte Cusna” di Asta mettere in scena Rodomonte, tratto da L’Orlando Furioso, ai piedi del Castello di Canossa.
Per quasi tutti i luoghi all’aperto che ospiteranno gli appuntamenti in programma è prevista, in caso di pioggia, un’alternativa che possa permettere il regolare svolgimento dell’evento.