» Attualita' - Bassa modenese

Nuovi ingressi nel CdA della Fondazione ex Campo di Fossoli

Nella seduta di ieri, martedì 18 marzo, hanno fatto il loro ingresso ufficiale nel Consiglio di amministrazione della Fondazione ex Campo di Fossoli gli atenei di Bologna e Modena-Reggio Emilia, che saranno qui rappresentati rispettivamente da Dianella Gagliani e Lorenzo Bertucelli.

In questa occasione si è provveduto anche alla sostituzione della rappresentante dell’associazione Amici del Museo Monumento al Deportato, Olga Focherini, con la professoressa Maria Cristina Verrini. “E’ davvero importante che nel Consiglio di amministrazione, dove gia siedono il Comune di Carpi e gli Amici del Museo Monumento al Deportato, siano entrati docenti delle Università di Bologna e di Modena e Reggio, atenei che di recente sono diventati soci della Fondazione – spiega la direttrice dell’istituzione, Marzia Luppi – a sottolineare l’importanza che questa riveste e le iniziative da essa promosse. Approfitto dell’occasione per ringraziare Olga Focherini per il sostegno che ci ha sempre garantito in questi anni”.
Ricordiamo che la Fondazione ex Campo di Fossoli, presieduta da Francesco Berti Arnoaldi Veli, ha tra i suoi obiettivi la diffusione della memoria storica mediante la conservazione, il recupero e la valorizzazione dell’ex Campo di concentramento; la promozione della ricerca storico-documentaria sul Campo nelle sue diverse fasi di occupazione; la progettazione e l’attivazione di iniziative a carattere divulgativo, didattico e scientifico, rivolte in particolare alle scuole e ai giovani, negli ambiti di competenza propri della Fondazione, nonché dei diritti umani e dell’educazione interculturale. La Fondazione può contare oltre al Consiglio di amministrazione anche su un Comitato scientifico, composto da sei storici e un pedagogista, e diretto dal professor Lutz Klinkhammer.

Lorenzo Bertucelli insegna Storia dell’Europa presso l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ed è membro della redazione di Novecento, rivista dell’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea di Modena. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo gli studi sul sindacato e il volume Deportazione e internamento militare in Germania. La provincia di Modena, (Unicopli, Milano, 2001) che ha curato con Giovanna Procacci.
Dianella Gagliani insegna Storia contemporanea all’Università di Bologna, fa parte della redazione Storia e problemi contemporanei; si è occupata di studi sul fascismo e l’antifascismo, sulle guerre del Novecento oltre ad affrontare nodi interpretativi della storia delle donne.
Maria Cristina Verrini, insegnante, è stata preside alle scuole medie Focherini di Carpi, dove ha seguito con attenzione e passione il Progetto Memoria dell’istituto scolastico; fa parte dell’associazione Amici del Museo Monumento al Deportato.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2008 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 10 query in 0,150 secondi •