» Bassa modenese - Musica

Il Mediterraneo nella rassegna ‘Effetto Musica’

Sono le voci di violino, zurna, fisarmonica, bendir, oud, bouzouki a raccontare le mille storie dei popoli e delle culture che si incrociano e si mescolano sulle rive del Mediterraneo protagoniste della nuova edizione della rassegna “Effetto musica” che si svolgerà nei Comuni modenesi dell’area nord a partire da martedì 18 marzo. Sotto il titolo di “Mediterraneo” la rassegna, giunta alla dodicesima edizione, propone un cartellone di 13 concerti a Mirandola, Medolla, Finale Emilia, San Possidonio, Concordia, San Felice, San Prospero e Cavezzo che si concluderà il 27 giugno.

«I concerti di “Effetto musica” ci raccontano le nostre radici, la nostra storia – commenta Beniamino Grandi, assessore provinciale alla Cultura – ed è importante quindi che la rassegna si rivolga soprattutto ai giovani coinvolgendoli in una riflessione sull’intercultura anche attraverso film, mostre e feste».
Teatri, chiese, castelli e ville sono l’ambientazione della rassegna che quest’anno però propone concerti anche nei luoghi di ritrovo dei giovani come i Giardini pubblici di Finale e la piazzetta della Biblioteca di San Prospero. «Tra le novità dell’edizione 2008 – spiega Mirco Besutti, direttore artistico della rassegna – ci sono diverse iniziative ispirate al tema interculturale contestuali ai concerti e realizzate con la partecipazione di associazioni e gruppi del territorio che portano nella rassegna altri linguaggi artistici ai quali i Comuni dell’area sono particolarmente affezionati». Tra queste, a Medolla è in programma “Effetto cinema” con film a tema nei weekend e un convegno sul rapporto tra identità e alterità, una festa multietnica a San Possidonio e una mostra fotografica dal titolo “Effetto gruppi” realizzata con i cittadini stranieri di Cavezzo.
“Effetto musica” è organizzata dall’Unione Comuni modenesi area nord in collaborazione con la Fondazione Teatro comunale di Modena, la Provincia di Modena, la Fondazione Cassa di risparmio di Mirandola, la Banca popolare di San Felice e la rassegna “Altro suono”. «Continuiamo a investire in questa rassegna perché riteniamo che promuovere la cultura sia una funzione fondamentale dell’amministrazione pubblica – sottolinea Enzo Rinaldi, assessore alla Cultura dell’Unione – e una manifestazione a carattere divulgativo come questa contribuisce a diffondere la musica di qualità nel territorio».

In cartellone melodie orientali
Sarà “In vita et in morte Jesu Christi”, il tradizionale concerto di Pasqua, ad aprire “Mediterraneo”, l’edizione 2008 di “Effetto musica” martedì 18 marzo, alle ore 21, nel Duomo di Mirandola. A tenere il concerto sarà la società corale Euridice, la più antica istituzione corale bolognese, nata intorno al 1880, diretta da Pier Paolo Scattolin e accompagnata all’organo da Sergio Turra. L’ingresso è libero.
Il secondo appuntamento con la rassegna sarà sabato 29 marzo al Teatro Facchini di Medolla con le note e le danze dall’Oriente dell’orchestra Bailam e della danzatrice Alema. A Medolla sono anche i due concerti successivi: sabato 12 aprile sarà di scena il fado di Feira Lusa mentre giovedì 24 aprile è in programma “Salaam-shalom concerto per la pace” in cui si intrecciano musica ebraica e islamica con l’Ensemble Sharg Uldusù.
I giovani del gruppo “Sine frontera”, proporranno il loro concerto di musica alternativa domenica 27 aprile nei Giardini pubblici di Finale Emilia. Giovedì 1 maggio a San Possidonio il “Maghreb ensemble” presenterà canti dal Marocco, dall’Algeria e dalla Tunisia mentre sabato 10 a Concordia, il musicista, cantante e coreografo di origini berbere Noureddine sarà sul palco con il concerto “Dal deserto al mare”. Canti africani, musica brasiliana e melodie tradizionali del Mediterraneo sono il tema di “Afro blue” il concerto solo vocale delle “Vocal sister” in programma a San Felice sabato 17 maggio. La musica del grande Django Reinhardt e lo “swing manouche” sono al centro del concerto di sabato 24 maggio a San Prospero e sono ancora le melodie nomadi le protagoniste di “Rumba gitana” il concerto dei “Los duendes” a Cavezzo venerdì 30 maggio.
La rassegna si conclude con tre concerti “Effetto jazz” al Barchessone vecchio di San Martino Spino, a Mirandola. Di scena venerdì 13 giugno il Sandro Comini quartet; venerdì 20 la band di Gianni Vincini e venerdì 27 il quartetto di Andrea Papini.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2008 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 10 query in 0,220 secondi •