Home Bassa modenese Marco Paolini ‘podista della parola’ al Comunale di Carpi

Marco Paolini ‘podista della parola’ al Comunale di Carpi

Venerdì 18 gennaio alle ore 21 il Teatro Comunale di Carpi ospiterà nell’ambito del cartellone di Nonsoloteatro Marco Paolini, con il suo spettacolo ‘Aprile’74 e 5 tra un campo di rugby e la piazza‘.

Lo spettacolo è una storia inventata, ma con dentro molte cose vere, mescolate e combinate. C’è il rugby che Paolini ha sempre seguito da spettatore appassionato, c’è la registrazione dell’attentato di Piazza della Loggia a Brescia, le musiche di Gualtiero Bertelli che ha reinventato sue canzoni storiche con la fisarmonica, c’è la voce di Giovanna Marini che cantando riporta un tremendo tragico racconto reale, e ci sono tante storie vere di sport, bar, piazza, regalate all’autore da amici generosi con la memoria fervida. E c’è un famoso cantastorie sulla scena, un grande attore-narratore-regista che rivive nel suo alter ego Nicola, mescolando ricordi autobiografici e storie di personaggi della sua terra d’origine, il Veneto. Paolini, 52 anni, di Belluno, si è fatto conoscere con i suoi spettacoli ispirati al teatro civile ed apprezzare anche grazie al piccolo schermo ad esempio con Il racconto del Vajont e con il recente recital per La 7 Il sergente, ispirato all’opera di Rigoni Stern.

Per informazioni: Teatro Comunale, telefono 059 649263 (posti in via di esaurimento).