» Cronaca - Reggio Emilia

Reggiolo: a fuoco il maglificio Cavaletti, l’artigiano ucciso a novembre

Un rogo, le cui cause non si esclude siano dolose considerato che l’attività è terminata nel gennaio scorso, non c’è più corrente elettrica e all’interno non si trovano le macchine da maglieria, ha interessato nel pomerigigo di ieri il maglificio di Reggiolo che fu di proprietà di Cristian Cavaletti, l’artigiano di 33 anni ucciso con un punteruolo sotto casa il 30 novembre dell’anno scorso.

Sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco da Reggio Emilia, Guastalla, Suzzara. Le indagini prenderanno le mosse dall’accertamento dell’accidentalità o di un eventuale dolo. I danni alle strutture sono ingenti.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2007 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 10 query in 1,103 secondi •