Home Bologna Inaugurato il Ponte della Lisa a Baricella

Inaugurato il Ponte della Lisa a Baricella





E’ stato riaperto questa mattina a tutto il traffico il ponte della Lisa (Canale Largana), che si trova sulla strada provinciale numero 5 “San Donato” (al km 25+000) nel territorio del comune di Baricella.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti l’assessore provinciale alla Viabilità e Mobilità Graziano Prantoni, il sindaco di Baricella Luigi Zanardi, il sindacodi Molinella Bruno Selva e il sindaco di Minerbio Giacomino Simoni.

Il ponte era stato chiuso al traffico lo scorso 7 novembre per permettere l’esecuzione dei lavori allargamento, consolidamento e adeguamento sismico della struttura, la cui costruzione risale al 1940. Un primo intervento era stato effettuato nel 1983 quando il vecchio parapetto in colonnette di cemento e tre tubi di ferro era stato sostituito con uno nuovo in guard-rail. La ristrutturazione attuale migliora ulteriormente il livello di sicurezza per la circolazione dei veicoli e la funzionalità dell’infrastruttura. I lavori effettuati sul ponte, lungo circa 39 metri e largo oltre 6, sono stati mirati principalmente al risanamento delle spalle, della trave di
impalcato, con la ricostruzione delle parti in calcestruzzo deteriorate e il trattamento superficiale dei ferri emersi, il rifacimento della
“soletta” e relativa impermeabilizzazione. Inoltre è stato realizzato un allargamento del piano viabile con nuovi sbalzi laterali prefabbricati
(travi predal) che consentono di ottenere una larghezza complessiva di quasi 8 metri con la realizzazione di cordoli laterali, sui quali sono
state installate barriere di sicurezza. L’adeguamento strutturale delle travi d’impalcato del manufatto è stato realizzato con l’utilizzo di
materiali compositi (nastri e barre in fibra di carbonio).

“I lavori di ristrutturazione del ponte – ha dichiarato l’assessore Prantoni – rappresentano un intervento importante per i territori
interessati, dai quali arriva soddisfazione per la razionalizzazione e messa in sicurezza di un punto importante per la viabilità della zona. I
lavori, costati complessivamente oltre 360 mila euro, sono stati ultimati prima dei termini previsti così siamo riusciti a riaprire il ponte al
traffico una settimana prima di quanto annunciato”.