Home Modena Consegnati ad ASEOP i fondi raccolti da Fiesa con le ‘zucche’

Consegnati ad ASEOP i fondi raccolti da Fiesa con le ‘zucche’





Dopo avere deliziato il palato di tantissimi buongustai, la zucca si è trasformata in un originale strumento per raccogliere fondi a sostegno di un’iniziativa di solidarietà. E’ questo il risultato del progetto promosso da FIESA Confesercenti, Federazione Italiana Esercenti Specialisti dell’Alimentazione, in collaborazione con l’Associazione ‘il Grappolo’, in occasione della manifestazione di ottobre “Il gusto di Modena”.

Per l’occasione esperti intagliatori, quasi dei veri e propri scultori, hanno, infatti, trasformato le zucche in fiori, animali e figure mitologiche, oltre ad insegnare ai bambini come si realizza una perfetta maschera di Halloween. Il ricavato delle due giornate è stato consegnato nei giorni scorsi da Daniele Mariani, presidente provinciale Fiesa, all’ASEOP, Associazione Sostegno Ematologia Oncologia Pediatrica.

“Desideravamo far conoscere le nostre attività ortofrutticole e contemporaneamente, grazie al lavoro dei volontari, fare qualcosa di utile per gli altri. Abbiamo pensato ai bambini trovand in ASEOP, associazione creata da genitori di bambini con problemi oncoematologici e da volontari, il giusto referente” ha ricordato Daniele Mariani.

“Con questa donazione – ha sottolineato Andrea Forghieri, vice-presidente dell’ASEOP Modena al quale è stata consegnata la somma raccolta – Confesercenti diventa partner del nostro lavoro, contribuendo alla realizzazione di importanti progetti”.