Home Ambiente Premio Legambiente ‘Comuni Ricicloni 2006’

Premio Legambiente ‘Comuni Ricicloni 2006’

Reggio Emilia si conferma anche quest’anno tra le città italiane che hanno ottenuto i
migliori risultati nella gestione dei rifiuti. Dopo i premi ottenuti nel 2003 e nel 2005, anche
quest’anno il Comune capoluogo è stato infatti selezionato per la fase finale dell’edizione
2006 di ‘Comuni ricicloni’.

L’iniziativa è stata avviata nel 1994 da “Ecosportello” di Legambiente,
con la collaborazione di Conai e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, per incentivare
le buone pratiche di enti locali, consorzi e aziende municipalizzate.

Sarà l’assessore comunale all’ambiente Pinuccia Montanari a seguire domani, mercoledì
12 luglio, a Roma, la fase finale della manifestazione nel corso della quale saranno premiate le città che nel 2005 hanno ottenuto i migliori risultati. Alla cerimonia parteciperanno, tra
gli altri, il ministro dell’ambiente e della tutela del territorio Alfonso Pecoraro Scanio e il
presidente della commissione ambiente della Camera dei Deputati Ermete Realacci.

Molto rigorosi i parametri per valutare la migliore gestione dei rifiuti. I principali sono la percentuale di raccolta differenziata, la produzione pro capite dei rifiuti e delle “frazioni” destinate al riciclo, il numero dei servizi di raccolta differenziata, la separazione dei materiali pericolosi, i costi per abitante.
Per quanto riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti, questi i dati di Reggio Emilia per l’anno 2005:
carta e cartone 83,85 kilogrammi per abitante
vetro 25,7 kg/ab
plastica 11,9 kg/ab
rifiuto organico 157,4 kg/ab
legno 57,2 kg/ab
La percentuale della raccolta differenziata sul totale dei rifiuti urbani è stata pari al 44,8%.