Home Appennino Modenese ‘Arte a sei corde in Festival’: tutti i concerti

‘Arte a sei corde in Festival’: tutti i concerti

Il Festival internazionale “Arte a sei corde” si apre con le romanze di “Serenade Ensamble” (sabato 15 luglio, alle 21, in piazza della Vittoria a Sestola) proposte da Paola Matarrese (soprano) e Roberto Brugioni (tenore) accompagnati al mandolino e alla chitarra da Sergio Zigiotti e Andrea Candeli.

La rassegna prosegue lunedì 17 luglio a Sestola con il Trio Oncle Archibald, suadenti sonorità ispirate al linguaggio di commistione fra musica gitana e jazz, di cui fu massima espressione Django Reinhardt, emblema dello swing parigino degli anni Trenta.
Sempre il 17 luglio, ma a Fanano, concerto degli Hombres de Tango, in cui il particolare accostamento del bandoneon (Cesare Chiacchiaretta) e della chitarra (Giampaolo Bandini) disegna un emozionante percorso nell’universo poetico del tango.

Atteso ospite dell’appuntamento di mercoledì 19 luglio a Sestola è il serbo Uros Dojcinovic, docente al Conservatorio di Belgrado, che proporrà un programma sul repertorio classico e contemporaneo.
Ancora classica giovedì 20 luglio a Fanano col duo Alborada formato dalle chitarriste Stefania Cremonini e Sheila Caporioni, che eseguiranno musiche originali per questa formazione tratte dal repertorio dell’Ottocento e del primo Novecento.
Domenica 23 luglio a Sestola è la volta del concertista di chitarra flamenca Juan Lorenzo che si esibisce con i ballerini Pilar Carmona e Dario Carbonell.
Martedì 25 luglio a Riolunato concerto del chitarrista Matteo Colombini, vincitore del Concorso “Arte a sei Corde 2005” per la sezione chitarra classica.
Sempre a Riolunato giovedì 27 luglio l’appuntamento è con il Bermuda Acustic Trio, la cui eclettica musicalità si distingue per la capacità di rielaborare in maniera assai coinvolgente suggestioni musicali diverse.

Venerdì 28 luglio a Pavullo è la volta del brasiliano Irio De Paula, mentre a Montecreto mercoledì 2 agosto il trio italo-cubano Lostres presenta una inedita fusione di culture musicali, con la voce di Elisa Merciadri accompagnata da Lazaro Carduso Rodrigues (chitarra) e Marco Piacentini (pianoforte).
Un omaggio alla musica irlandese, invece, è quello che lunedì 7 agosto, sempre a Montecreto, propongono i Birkin Tree, nota formazione ospite di prestigiosi festival europei dedicati a questa tradizione musicale.
A conclusione del festival, mercoledì 9 agosto a Fiumalbo concerto dell’orchestra di chitarre Sexstha Consort con un programma che prevede musiche originali e trascrizioni.