Home Attualita' Attentato Nassiriya: lungo appluaso saluta feretri militari morti

Attentato Nassiriya: lungo appluaso saluta feretri militari morti





E’ stato un lungo applauso che ha salutato l’uscita dei tre feretri avvolti nel Tricolore con i tre militari italiani uccisi a Nassiriya lo scorso 27 aprile. Le bare con i corpi dei marescialli dell’Arma dei carabinieri Franco Lattanzio e Carlo De Trizio e del capitano della Folgore Nicola Ciardelli portati a spalla dei commilitoni hanno lasciato la basilica di Santa Maria degli Angeli dove si sono svolti i solenni funerali di Stato ai quali hanno partecipato il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e le più alte cariche civili e militari dello Stato.


Terminati i funerali solenni, il presidente della Republica Carlo Azeglio Ciampi, ha salutato i parenti delle vittime dell’attentato di giovedi’ scorso a Nassiriya, prima di lasciare la Basilica di Santa Maria degli Angeli. In coccasione della cerimonia funebre stretta di mano tra Silvio Berlusconi e Romano Prodi. I due leader hanno partecipato alla cerimonia insieme ai presidenti di Senato e Camera, Franco Marini e Fausto Bertinotti, e numerosi esponenti politici.