Home Ambiente Carpi: rifiuti ‘potenziare la raccolta differenziata’

Carpi: rifiuti ‘potenziare la raccolta differenziata’

La Giunta comunale di Carpi ha approvato nei giorni scorsi una delibera che riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti negli immobili e nelle strutture dove hanno sede i servizi dell’amministrazione comunale (erogati anche in forma convenzionata), nonché negli immobili di proprietà comunale sede di istituti scolastici.

“Luoghi – ricorda l’atto della Giunta – nei quali viene prodotta una discreta quantità di rifiuti che, per tipologia, può essere raccolta in modo differenziato e utilmente avviata al recupero, con un minimo impegno organizzativo”.

In alcune delle strutture suddette la raccolta differenziata viene già effettuata, ma ciò non avviene in modo sistematico e per tutte le tipologie di rifiuti che è possibile raccogliere in modo separato: vanno perciò adottati provvedimenti utili per incrementare al massimo grado la raccolta, in coerenza con le azioni proposte dal Piano provinciale di gestione dei rifiuti e al fine di favorire il raggiungimento degli obiettivi minimi fissati da questo strumento di programmazione.

La Giunta comunale ha dato dunque mandato al Direttore Generale di definire e approvare le disposizioni organizzative e di servizio finalizzate ad incrementare dal gennaio prossimo al massimo grado la raccolta differenziata dei rifiuti, che dovrà riguardare rifiuti organici, carta e cartone, imballaggi in plastica, contenitori in vetro e in alluminio, componenti informatici esausti, rifiuti urbani pericolosi, apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Ogni Settore dell’ente locale dovrà indicare le tipologie di rifiuti prodotte dai servizi di riferimento e, se già attivata, le modalità di effettuazione della raccolta differenziata, oltre che il fabbisogno di contenitori da richiedere ad Aimag spa. Dovranno essere infine previsti specifici accordi con le imprese che effettuano le pulizie degli immobili e strutture comunali e che gestiscono servizi pubblici in forma convenzionata per conto dell’amministrazione.