Home Bologna Bologna: ubriaco e in ritardo picchia datore di lavoro

Bologna: ubriaco e in ritardo picchia datore di lavoro

Si e’ presentato al lavoro in ritardo, solo dopo essere stato chiamato dal titolare e per giunta ‘alticcio’. Cosi’, quando il padrone del ristorante l’ha pregato di tornare a casa perche’ il suo alito sapeva un po’ troppo di vino, ha reagito aggredendo il suo datore di lavoro, che ha anche minacciato di morte, picchiando un cuoco intervenuto per sedare la rissa, e danneggiando alcuni arredi del locale.


L’uomo, romano di 41 anni, da pochi giorni impiegato in una trattoria di via Stendhal di Bologna (dove era ancora ‘in prova’) alla fine ieri sera e’ stato denunciato dalla polizia per lesioni personali, minacce e danneggiamento.