Home Cinema VIE Scena Contemporanea Festival, programma di martedì

VIE Scena Contemporanea Festival, programma di martedì





Due artisti di fama internazionale oggi a ‘VIE Scena Contemporanea Festival’: William Kentridge (alle ore 20, al Cinema Principe di Modena) e Uri Caine (alle ore 22, nella suggestiva Sala dei Contrari di Vignola).


Kentridge, di origine sudafricana, è uno dei maggiori artisti visivi contemporanei; Journey to the moon and 9 drawings for projections (Viaggio sulla luna e nove disegni per proiezioni) è composto da cortometraggi animati tratti dai suoi stessi disegni in cui si racconta, come in un diario personale, la vita di un artista. Protagonista è l’imprenditore edile Soho Eckstein, affiancato dal suo alter ego Felix Teitlebaum, romantico e innamorato.

Ulteriore magia alla serata verrà da Solitarie, il solo al pianoforte di Uri Caine. Il musicista di Philadelphia ha ottenuto successi internazionali per il suo originale approccio al repertorio classico di Gustav Mahler, Schumann e Bach. Dopo i “divertissement” sulle origini del jazz (il progetto The Sidewalk of New York), dopo i suoi album di “puro jazz” (Blue Wail, Toys, Sphere Music) e le collaborazioni con i migliori musicisti statunitensi, Caine porta a compimento il progetto di un recital di piano solo. Una nuova entrata nel lessico del pianista, un concerto che comprende per lo più composizioni originali.