Home Bologna Filippi (FI) su scontri di ieri a Bologna

Filippi (FI) su scontri di ieri a Bologna

“Il segretario bolognese di Rifondazione Comunista Tiziano Loreti si comporta da perfetto immaturo – questo afferma il Consigliere regionale di Forza Italia Fabio Filippi – Romano Prodi dovrebbe essere assai preoccupato nel sapere che nella sua città e sopratutto nella sua compagine politica gravitano personaggi violenti come il segretario di Rifondazione Comunista e altri agitati come il verde Cento e il diessino Bifo che non hanno più una linea politica se non quella di andare contro tutto e tutti”.

Filippi condanna senza mezzi termini gli avvenimenti violenti che si sono verificati ieri a Bologna in Piazza Maggiore, che hanno provocato diversi feriti tra le Forze dell’Ordine, verso le quali l’Azzurro esprime la propria solidarietà.

“Di fronte a tanta stupidità – conclude Filippi – solidarizzo con il Sindaco Sergio Cofferati, del quale spesso non condivido l’operato, ma in questo caso ha ragione da vendere.
Il primo cittadino bolognese porta avanti la politica avviata dalla Giunta Guazzaloca; la legalità è una cosa seria ed è giusto mettere in un angolo chi la travalica, anche se a farlo sono i comunisti e gli ex comunisti….”.