Home Formula 1 F1: nuove qualifiche e cambio gomme

F1: nuove qualifiche e cambio gomme





Dalla prossima stagione in Formula Uno cambia il regolamento delle qualifiche. Il ritorno della possibilita’ di effettuare il cambio gomme e la suddivisione delle prove in tre fasi distinte, con la contemporanea eliminazione dell’attuale giro singolo, peraltro molto criticato sia dai team che dagli organizzatori, sono le misure che, a detto di un portavoce della Fia, sono state approvate oggi a Londra, durante il meeting della Commissione della Formula Uno, a cui hanno partecipato anche le dieci squadre del circus mondiale.


Nel 2006 i piloti, durante le qualifiche, scenderanno in pista contemporaneamente per far segnare i migliori tempi. Dopo la prima sessione di 15 minuti, le 5 monoposto piu’ lente lasceranno la pista. Da qui il via alla seconda sessione, sempre di 15 minuti, nella quale altre 5 vetture, le piu’ lente delle 15 rimaste, abbandoneranno le prove. Le restanti 10 si giocheranno la pole position nella terza e ultima sessione, della durata di 20 minuti.


La decisione di cambiare le qualifiche, e portarle a 3 fasi, non ha suscitato polemiche, mentre qualche team ha criticato la scelta di introdurre nuovamente il cambio gomme. Reazioni positive delle scuderie, invece, per quanto riguarda la proposta della Federazione di aumentare lo spettacolo e i sorpassi sostituendo l’alettone tradizionale con due ali posteriori, in modo da far aumentare l’aerodinamica delle vetture in scia. I team si sono detti disposti a supportare l’intento, per portare la novita’ nel circus gia’ a partire dal 2007.