Home Comprensorio Casalgrande: agli arresti domiciliari rubava a vicina

Casalgrande: agli arresti domiciliari rubava a vicina





Era agli arresti domiciliari dove stava scontando una pena di 5 mesi per furto, ma non ha resistito alla tentazione di rubare e si e’ intrufolato nell’abitazione della vicina. Ma il colpo e’ andato male a Giovanni Lembo, 25enne residente a Casalgrande, gia’ noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, attualmente agli arresti domiciliari nella sua abitazione nella frazione Veggia di Casalgrande.


E’ stato infatti trovato nell’appartamento della vicina di casa, una casalinga di 34 anni, e arrestato con l’accusa di tentato furto aggravato. La donna si era assentata per andare ad acquistare il pane e al suo rientro si e’ ritrovata il ladro nella camera da letto del figlio mentre rovistava nei cassetti. I militari giunti sul posto hanno trovato Lembo a mani vuote sul pianerottolo mentre cercava di uscire dall’abitazione della vittima e lo hanno arrestato praticamente in flagranza.



Il giovane era stato arrestato a Casalgrande, nel comprensorio ceramico reggiano, il 15 settembre scorso perche’ sorpreso a rubare su un’autovettura parcheggiata proprio dietro la stazione dei carabinieri.