Home Bologna Bologna: studenti tentano blitz in consiglio comunale

Bologna: studenti tentano blitz in consiglio comunale

Un breve scontro, anche con qualche manganellata, e’ avvenuto fra forze dell’ordine e un centinaio di studenti a Bologna proprio davanti all’entrata principale di palazzo d’Accursio, dove e’ in corso il Consiglio comunale nel quale, fra l’altro, si sta parlando degli sgomberi avvenuti negli ultimi giorni nel capoluogo emiliano.


Gli studenti, che con uno striscione volevano entrare nella sala del consiglio per manifestare sul problema della casa, sono stati bloccati da polizia e carabinieri che, in tenuta antisommossa, presidiavano l’ingresso. Davanti a palazzo d’Accursio erano arrivati intorno alle 17.15 alcuni degli studenti universitari che, negli ultimi giorni, hanno occupato le facolta’ di Lettere e di Scienze politiche. Quando alcuni ragazzi hanno tentato di valicare il portone sono stati fermati fisicamente dalle forze dell’ordine, mentre qualche manganellata ha colpito per lo piu’ lo striscione, che era stato alzato a protezione. Pochi minuti dopo e’ sceso il presidente del Consiglio comunale Gianni Sofri per parlare con i manifestanti.