Home Appennino Modenese Cinque caseifici in piazza a Lama Mocogno

Cinque caseifici in piazza a Lama Mocogno

L’iniziativa di Lama Mocogno, dedicata al Parmigiano-Reggiano, è un’occasione per scoprire e apprezzare la genuinità del formaggio prodotto in montagna. Lo afferma Confcooperative Modena, alla quale aderiscono tutti i cinque caseifici sociali che prendono parte alla manifestazione, intitolata ‘Parmigiano-Reggiano da gustare…’, in programma sabato 1 e domenica 2 ottobre a Lama Mocogno.


Si tratta dei caseifici “Beato Marco” di Mocogno, “S. Martino” di Montecenere, “S. Apolinnare” di Vaglio, “S. Michele Arcangelo” di Sassostorno e “S. Giuseppe” di Pianorso.

“Hanno complessivamente una cinquantina di soci e trasformano 45 mila quintali di latte all’anno – dice il direttore di Confcooperative Modena Cristian Golinelli – La loro attività e la partecipazione all’iniziativa di sabato e domenica confermano che anche a Lama Mocogno la produzione di Parmigiano-Reggiano è una realtà affermata che consente di creare lavoro e ricchezza. Per questo – conclude Golinelli – merita di essere sostenuta e valorizzata anche con manifestazioni di questo tipo”.