Home Bologna Cacciatore inciampa e parte sparo, un ferito grave nel bolognese

Cacciatore inciampa e parte sparo, un ferito grave nel bolognese

E’ stato gravemente ferito allo stomaco da un colpo partito accidentalmente dal fucile di un amico, un cacciatore di 59 anni impegnato in una battuta di caccia sull’Appennino bolognese: è accaduto intorno alle 8.30 in località Lama di Reno, nei boschi fra Sasso Marconi e Marzabotto.

L’uomo è stato portato con l’elicottero di Bologna soccorso all’ospedale Maggiore: secondo i primi accertamenti non sarebbe in pericolo di vita.

Tre amici si erano ritrovati per una battuta nel bosco di primo mattino poi, intorno alle 8.30, hanno visto alzarsi in volo un fagiano: uno dei tre, 58 anni, di Marzabotto, come il ferito, è inciampato e dal suo fucile è partito un colpo, che da una distanza di circa 10 metri ha colpito allo stomaco l’amico. Subito il terzo compagno, originario di Vado, altro paese della zona, ha avvertito il 118, mentre sul luogo sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Vergato, cui sono affidati gli accertamenti sull’episodio.