Home Bologna Bologna: presunto allarme ‘acquabomber’

Bologna: presunto allarme ‘acquabomber’

Allarme ‘acquabomber’ anche a Bologna, nel bar sul viale centrale del Policlinico Sant’Orsola, dove e’ stato segnalato un caso di presunta manomissione di una bottiglietta di acqua minerale.


Nel primo pomeriggio due dipendenti dell’ospedale sono entrate nel bar, solitamente molto frequentato, e una delle due ha preso una bottiglietta di acqua minerale da uno degli armadi frigo dove vengono tenute in fresco le bibite e da dove gli stessi clienti le prelevano. Dopo aver stappato la bottiglia ha dato una sorsata e ha subito sentito un sapore amaro, cattivo, e ha sputato l’acqua. Sulla bottiglia sarebbe stato notato un forellino.


Sono intervenuti gli agenti del posto di polizia interno del Sant’Orsola e la bottiglia e’ stata sequestrata e inviata all’Arpa, l’agenzia regionale per l’ambiente, per le analisi.

Della vicenda si occupa la Procura con il Pm di turno Stefano Orsi.