Home Attualita' Bologna: ordinanza anti-alcol non sarà reiterata

Bologna: ordinanza anti-alcol non sarà reiterata

L’ordinanza che il sindaco di Bologna ha emesso per impedire la vendita di alcolici la sera in citta’, scadra’ il prossimo novembre e non sara’ reiterata. Lo ha annunciato lo stesso Sergio Cofferati nel corso di un dibattito a Milano alla festa nazionale dell’Unita’.


”Si trattava di una ordinanza straordinaria – ha spiegato – tesa a stabilire un punto di equilibrio tra un gruppo di cittadini, soprattutto giovani, consumatori di bevande alcoliche, e altri cittadini che avevano il diritto di riposare la notte e di non sentire schiamazzi. L’ordinanza aveva lo scopo di stimolare comportamenti positivi e aveva il fine di un contenimento di un fenomeno diffuso a Bologna. Credo che abbiamo centrato l’obiettivo e ora non c’e’ piu’ bisogno di quel divieto”.
”Non e’ detto che la’ dove non ci sono regole si viva meglio – ha aggiunto -. L’assenza di regole consente la sopraffazione del piu’ forte. E lo stesso vale per la sicurezza. I provvedimenti che ho preso e che erano scritti nel mio programma, sono stati condivisi dai cittadini. Ho avuto invece problemi con i partiti. C’e’ da preoccuparsi quando si scava un solco tra i partiti e la societa’ civile”.