Home Cronaca Reggio E.: ruba in appartamento, bloccata

Reggio E.: ruba in appartamento, bloccata

E’ successo a Casalgrande dove una signora di 44 anni ha approfittato dell’assenza della vicina di casa, in questi giorni in vacanza al mare, per rubare nel suo appartamento ma è stata scoperta da una coinquilina che ha chiamato i carabinieri.

Dall’appartamento sono spariti 200 euro, che non sono stati ritrovati, ma la donna – P.G., originaria di Sassuolo e con alcuni precedenti di polizia come dimostrano le numerose denunce collezionate anche per reati specifici – è stata riconosciuta e arrestata con l’accusa di furto aggravato dai carabinieri della stazione di Casalgrande. Furto che ha messo a segno dopo aver sottratto le chiavi dell’appartamento custodite nel garage incautamente lasciato aperto dalla vicina.

Una inquilina del palazzo era in casa a guardare la tv quando ha sentito suonare il campanello dell’appartamento di fronte e sapendo che la sua dirimpettaia è in ferie ha osservato dallo spioncino chi la stesse cercando. Ha notato così una donna di spalle che, non avendo ricevuto risposta, stava aprendo la porta e l’ha riconosciuta come la coinquilina del piano di sotto. E’ uscita allora sul pianerottolo e, vista la porta della vicina socchiusa, ha tentato di entrare, ma dall’interno è scattata subito la serratura. Ha chiamato allora l’amica sul cellulare e, avendo la conferma che si trovava al mare, d’accordo con lei ha telefonato ai carabinieri.