Home Bologna Bologna: Questore chiude bar in via Saffi

Bologna: Questore chiude bar in via Saffi

Un bar di via Saffi e’ stato chiuso per 15 giorni per ordine del questore di Bologna Francesco Cirillo ai sensi dell’articolo 100 del Tulps (il Testo unico sulle leggi di pubblica sicurezza) che prevede la possibilita’ di sospendere la licenza di un esercizio ”che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l’ordine pubblico, per la moralita’ pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini”.

La misura arriva a pochi giorni da un episodio che ha visto coinvolti due vigili urbani in servizio che sono stati allontanati in malo modo dal locale dal titolare.
Il 6 agosto, due agenti della Polizia Municipale sono entrati nel ‘Caffe’ dei Mulini’ per una verifica di natura amministrativa, ma per tutta risposta il titolare ed altri avventori li hanno aggrediti, buttandoli fuori dal locale e prendendo la loro auto a calci.


Il bar inoltre era stato oggetto di una decina di controlli, a partire da febbraio fino a luglio, che avevano accertato la presenza nel locale di pregiudicati. In ragione dell’aggressione subita dagli agenti della polizia municipale e dei risultati controlli della polizia e’ scattato il provvedimento del questore.