Mercatone Uno, incontro al Ministero tra Commissari, Sindacati, Regioni

Si è tenuto oggi, al Ministero dello Sviluppo Economico, l’incontro tra i Commissari Straordinari del Gruppo Mercatone Uno, Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari, le Organizzazioni Sindacali ed i rappresentanti di gran parte delle Regioni interessate. I Commissari hanno comunicato l’avvio della procedura di cessione dei complessi aziendali mediante trattativa privata con i soggetti […]

Leggi il seguito

Prorogato al 31 dicembre 2017 il protocollo per il sostegno al reddito dei lavoratori in cassa integrazione

Regione Emilia-Romagna, associazioni di categoria, organizzazioni sindacali e istituti di credito confermano il sostegno alle aziende in crisi.  È stato prorogato al 31 dicembre 2017 il protocollo che ha l’obiettivo di ridurre il disagio dei lavoratori che beneficiano di ammortizzatori sociali a causa del tempo che intercorre fra la sospensione dal lavoro in azienda e […]

Leggi il seguito

Tavolo di monitoraggio “Patto per il lavoro”, Bevilacqua (UGL E-R): “Più tutele per le donne, sì alla proposta di maggiore autonomia regionale!“

Si è svolto oggi nella sede della Regione alla presenza dell’assessore al Lavoro, Patrizio Bianchi, e del presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, il periodico tavolo di monitoraggio del “Patto per il lavoro”. “I dati sull’andamento dell’occupazione nella nostra regione forniti oggi in questa sede generano un moderato ottimismo”: dichiara Tullia Bevilacqua, segretario generale UGL […]

Leggi il seguito

Cgil, Cisl e Uil: in Emilia Romagna si sceglie la tutela del lavoro e la qualità dei servizi

In data odierna la  Giunta regionale ha deliberato una modifica della DGR n.514\09 che regolamenta il processo di Accreditamento di tutti i servizi pubblici che riguardano gli anziani e i disabili (case residenziali, centri diurni e assistenza domiciliare), modifica che stabilisce che tutti i soggetti gestori pubblici e privati dei servizi  accreditati dovranno applicare ai […]

Leggi il seguito

Patto per il lavoro: attivati investimenti per oltre 15 miliardi di euro, altri 3 miliardi disponibili. In due anni 81mila nuovi posti e la disoccupazione che scende al 6,6%: Emilia-Romagna prima in Italia

L’Emilia-Romagna fa ancor più gioco di squadra e insieme, dai territori alle università, dai sindacati alle imprese, fa registrare dodici mesi di forte accelerazione sull’applicazione del Patto per il lavoro, che la Regione sottoscrisse nel luglio 2015 con 50 firmatari per far convergere risorse e progetti su un obiettivo primario: creare sviluppo e occupazione. Nell’ultimo […]

Leggi il seguito

Nuovi avvisi di mobilità esterna dall’Unione delle Terre d’Argine

L’Unione delle Terre d’Argine ha indetto un Avviso di mobilità esterna per 1 posto di applicato terminalista (cat. B/B3) a tempo pieno, presso l’Area Polizia locale dell’Unione delle Terre d’Argine riservato esclusivamente agli appartenenti alle categorie dei disabili di cui all’art. 1, comma 1, l.68/99, con esclusione dei privi della vista. La procedura di mobilità […]

Leggi il seguito

Metalmeccanici Confimi: Socrate misura post Jobs Act. Chini: “contratto all’avanguardia, rilanciate le relazioni tra le imprese e i sindacati”

Confimi Industria – A un anno dalla sottoscrizione del contratto per la piccola e media industria manifatturiera e metalmeccanica, un primo bilancio arriva dall’assemblea di Confimi Impresa Meccanica. Giudizio positivo su molti versanti: “Abbiamo introdotto un diverso sistema di relazioni industriali con le organizzazioni sindacali – rivendica il presidente Riccardo Chini – un confronto senza […]

Leggi il seguito

Bevilacqua (Ugl E-R): “Anche nella nostra regione aumentano le lavoratrici madri che si dimettono dal posto di lavoro”

Il numero complessivo di dimissioni e risoluzioni consensuali convalidate dalle Direzioni territoriali del lavoro per l’anno 2016 risulta essere 37.738, con un incremento del 12% rispetto al 2015, quando il dato era pari a 31.249 unità, e un altro incremento (del 19%) rispetto al 2014, anno in cui le convalide erano state 26.333.  Una tendenza […]

Leggi il seguito

Pensioni, Cisl: “Il governo dia risposte ai giovani entrati nel lavoro dopo il 1996”

«Dare risposte ai giovani entrati nel mondo del lavoro dopo il 1° gennaio 1996. Se non interveniamo correggendo le attuali norme sulle pensioni, infatti, essi saranno fortemente penalizzati, mettendo a rischio la coesione sociale dei nostri territori». Lo hanno chiesto i quadri e delegati di Cgil Cisl Uil, riuniti ieri a Roma per dialogare sulla […]

Leggi il seguito

Formazione post diploma: aperte le iscrizioni agli Istituti tecnici superiori per l’anno formativo 2017-2018

C’è tempo fino al prossimo 6 ottobre per iscriversi ai 19 i percorsi biennali che le 7 Fondazioni ITS (Istituti tecnici superiori) avvieranno nel prossimo anno formativo 2017-18. Una formazione post diploma non universitaria, che risponde ai fabbisogni di innovazione e specializzazione delle imprese dell’Emilia-Romagna, progettata e realizzata dalle Fondazioni di cui fanno parte imprese, […]

Leggi il seguito

Istruzioni operative per le nuove prestazioni occasionali, Coldiretti: a rischio la raccolta delle pere

Nel pieno della raccolta delle susine e mentre mancano pochi giorni all’avvio della grande campagna delle pere è urgente trovare una soluzione agli inammissibili ritardi burocratici legati allo sviluppo della procedura informatica dell’INPS che di fatto impediscono alle imprese agricole l’accesso agli strumenti che hanno sostituito i voucher. E’ l’allarme lanciato da Coldiretti Modena in […]

Leggi il seguito

Alternanza scuola-lavoro, accordo tra enti modenesi. Opportunità per 12 mila studenti

Promuovere i percorsi di alternanza scuola-lavoro all’interno delle scuole superiori modenesi e garantire la formazione sulla sicurezza sul lavoro degli oltre 12 mila studenti che ogni anno partecipano agli stage in azienda. E’ questo l’obiettivo dell’accordo tra enti siglato nella sede della Provincia mercoledì 5 luglio; tra questi l’Ufficio scolastico regionale di Modena, Ausl e […]

Leggi il seguito

Accordo innovativo sulla Banca Ore alla Modelleria Brambilla di Correggio

La RSU e la Fiom/Cgil di Carpi, dopo l’approvazione con il voto dei lavoratori, hanno sottoscritto un accordo sulla gestione degli orari di lavoro con una interessante novità relativa alla Banca Ore alla Modelleria Brambilla, azienda metalmeccanica con 60 dipendenti produttrice di stampi e modelli per il settore automobilistico con sede a Correggio, storicamente seguita […]

Leggi il seguito

Incontro della categoria Meccanica Lapam dedicato all’industria 4.0 martedì 4 luglio a Modena

Torniamo a parlare di Industria 4.0 e delle sue implicazioni per le piccole e medie imprese. Dopo l’evento “Industria 4.0, Pmi il momento è adesso!”,  imprenditori, esperti e tecnici si confronteranno sulle possibilità pratiche offerte da questo nuovo approccio produttivo in un incontro aperto al pubblico e dedicato alle aziende della categoria Meccanica. Martedì 4 […]

Leggi il seguito

Occupazione e inclusione sociale: in Regione un convegno in occasione della Giornata mondiale della Cooperazione

“Le cooperative non lasciano indietro nessuno perché sono concentrate sulle persone, non sul capitale. In un momento in cui la disuguaglianza dei redditi aumenta in tutto il mondo, il modello cooperativo che nasce dai bisogni delle persone e delle comunità rappresenta la prima soluzione a questo problema sociale”. Lo ha dichiarato Francesco Milza, presidente dell’Alleanza […]

Leggi il seguito

Sanità, firmato un nuovo accordo con i sindacati per la stabilizzazione di 400 medici

Negli ultimi due anni, nel sistema sanitario dell’Emilia-Romagna sono già state assunte a tempo indeterminato oltre 4.300 persone (esattamente 4.339): 1.904 nel 2015, 2.013 nel 2016 e altre 422, anche negli ultimi mesi, quale quota parte di nuove assunzioni oltre la copertura del turnover e le stabilizzazioni previste. Medici, infermieri, ostetriche, tecnici e operatori sanitari […]

Leggi il seguito

Fillea/Cgil Modena: la grande presa in giro dell’Ape sociale per i lavoratori edili

“Che l’Ape Sociale fosse solo un miraggio per i lavoratori edili era certificato dai requisiti previsti per legge, ovvero, quella continuità contributiva che, diversamente da altri settori, nell’edilizia sta divenendo sempre di più l’eccezione e non la regola”, dichiara Marcello Beccati, segretario sindacato edili Fillea/Cgil Modena. “Se pensiamo che, dal 2008 ad oggi, nel comparto edile […]

Leggi il seguito