Home Reggio Emilia DG Plast Hogs: difficile, non impossibile

DG Plast Hogs: difficile, non impossibile

Sabato sera ore 20.30 al  Torelli di Scandiano DG Plast Hogs e Mastini Verona si giocano tutta una stagione in soli quattro quarti di partita.

Entrambi i team sono specializzati nel gioco di corsa, ma mentre i padroni di casa giocano il loro attacco con innumerevoli finte ed incroci, i runningback veronesi Savoia e Marinelli giocano un power football, essenziale, ma estremamente efficace.

Peso e potenza sono sbilanciati a favore dei veronesi, che anche in difesa possono contare su due giocatori esperti come Viviani e Diego Gennaro, capitano da più di 10 anni della nazionale senior. A favore della difesa reggiana la velocità dei giovanissimi schierati in campo, che sotto la guida di coach Rossi non dovranno sbagliare nulla per fermare il gioco avversario.

I veronesi hanno vinto con lo stesso record degli Hogs ( 7 vinte e 1 persa) il girone B, ma gli Hogs, pur secondi nel girone C sono risultati piazzati meglio nel ranking nazionale, da qui il motivo per cui si giocherà a Scandiano questo quarto di finale. Sulla velocità, dovrebbero risultare avvantaggiati i DG Plast Hogs e sarà questa la chiave per aprire la porta della semifinale.

Abbiamo chiesto al veterao fullback degli Hogs Gianluca Fiorillo, che quest’anno ha festeggiato il traguardo delle 3.000 yard corse in carriera, sempre a Reggio Emilia, sempre col numero 1, come si prepara una partita come questa: “Non esistono ricette particolari-dice Gianluca-sono le partite più belle ed imprevedibili della stagione. Ci si arriva dopo una regular season lunga e pesante: bisogna quindi stringere i denti e scordarsi di tutti i piccoli acciacchi e dolorini che inevitabilmente ti porterai in campo.  Sicuramente i Mastini hanno un’esperienza maggiore rispetto a noi: per parecchi dei miei compagni, questa sarà solamente la seconda volta che giocheranno un’incontro di play off, dopo l’eliminazione , sempre ai quarti, dello scorso anno. Assolutamente da evitare la brutta partenza avuta contro i Pretoriani a Roma ( unica sconfitta di quest’anno): in una partita equilibrata, forse i nostri special  team potrebbero fare la differenza.”

Come sempre le parole d’ordine sono rispetto per tutti, paura di nessuno. Sabato 15 giugno alle 20.30 il kick-off di questo primo impegno di play-off per i DG Plast Hogs: ci scusino gli amici veronesi, ma noi speriamo proprio che non si tratti dell’ultimo per i porcellini.