Home Bassa reggiana A Novellara 400 studenti a lezione di educazione stradale

A Novellara 400 studenti a lezione di educazione stradale

Una lezione originale di educazione stradale è andata in scena ieri al Teatro comunale “Franco Tagliavini” di Novellara per i ragazzi dell’Istituto professionale statale “Mario Carrara” e i bambini della Scuola secondaria di primo grado “Lelio Orsi”, grazie al Comune di Novellara e ai soci del Lions “Fabbrico Rocca Falcona”.

Uno spettacolo innovativo che ha proposto il tema della sicurezza stradale in modo diretto e divertente, attraverso un linguaggio dinamico ed efficace molto apprezzato dagli oltre 400 giovani studenti che hanno partecipato attivamente alle performance di Filippo Tognazzo, ideatore e interprete, insieme alla Compagnia di teatro professionale Zelda, dell’originale rappresentazione teatrale.

Imparare divertendosi, è questa la finalità della didattica teatrale che ha aiutato i ragazzi a riflettere sui tanti comportamenti sbagliati, adottati più o meno consapevolmente, sulla strada che possono mettere a repentaglio la sicurezza della propria vita e degli altri, come ad esempio l’utilizzo del cellulare, l’alto volume degli auricolari, le cinture di sicurezza o il casco non allacciati, l’assunzione di bevande alcoliche, l’eccesso di velocità e molto altro.

“In Italia ogni anno si verificano circa 175mila in incidenti stradali, dovuti prevalentemente a distrazione, che provocano oltre 3300 morti e 245mila feriti. Di questi, circa un terzo sono giovani fra i 18 e i 35 anni – ha spiegato Filippo Tognazzo ai ragazzi – se tutti quanti ci impegniamo a rispettare le norme della sicurezza stradale possiamo davvero rendere il sistema delle strade più sicuro”.

Il sindaco Elena Carletti dal palco del teatro ha ricordato ai giovani che “le strade sono spazi pubblici nei quali è necessario imparare a comportarsi con consapevolezza e prudenza secondo le norme e la buona educazione, nel rispetto di se stessi e degli altri”. Un concetto sottolineato anche dal presidente del Lions Club Fabbrico Rocca Falcona, Salvatore Leonardi, che ha ricordato “l’importante lavoro di prevenzione e informazione svolto dall’Amministrazione pubblica e dalle Forze dell’Ordine insieme ai Lions, i quali attraverso queste iniziative intendono sviluppare il senso civico dei cittadini, giovani e adulti, per portare a una sensibile diminuzione del numero degli incidenti e delle vittime della strada”.

Oltre al sindaco del Comune di Novellara Elena Carletti, all’iniziativa hanno partecipato anche il vice governatore del Distretto Lions 108 Tb Maria Giovanna Gibertoni, il delegato distrettuale del dipartimento Giovani e sicurezza stradale Domenico Salcito e il presidente della 14° Zona Fabio Gandolfini.