» Appennino Bolognese - Bologna

“Marconi Radio Days”, dall’11 al 14 aprile la tredicesima edizione

Si svolgerà dall’11 al 14 aprile la XIII edizione dei MARCONI RADIO DAYS, quattro giornate di incontri con un unico filo conduttore: il Terzo Paradiso della comunicazione. La rassegna, dedicata a linguaggi e tecnologie della comunicazione, ideata nel nome del grande genio e imprenditore italiano Guglielmo Marconi, è organizzata dal Comune di Sasso Marconi, in stretta collaborazione scientifica con la Fondazione G. Marconi e con i promotori Regione Emilia-Romagna e Città metropolitana di Bologna. Ospite d’eccezione di questa edizione, il maestro Michelangelo Pistoletto (foto) che sarà a Bologna dall’11 al 14 aprile nei luoghi marconiani per offrire il suo personale punto di vista di artista e di grande comunicatore del nostro tempo, e per rinforzare il messaggio marconiano di ricerca di una dimensione “sostenibile” anche per quanto riguarda il futuro della comunicazione, il Terzo Paradiso della Comunicazione, appunto.

Con 24 appuntamenti a Sasso Marconi, a Bologna e nei comuni della Città Metropolitana, i MARCONI RADIO DAYS rappresentano la possibilità di capire e comprendere in modo contemporaneo il genio di Guglielmo Marconi, offrendo un nuovo modo di raccontare Marconi scienziato/imprenditore e le sue intuizioni. La dimensione storica, fatta di immagini in bianco e nero, di oggetti in radica e di apparecchi d’epoca, lascia spazio all’eredità che Marconi ha lasciato nel nostro territorio sotto forma di innovazione d’impresa, start up, reti telematiche e tecnologie wireless che utilizziamo oggi, tutti, nella nostra quotidianità.

TERZO PARADISO DELLA COMUNICAZIONE Interlocutore speciale di questa edizione sarà l’artista Michelangelo Pistoletto che con Guglielmo Marconi ha in comune molto più di quanto si possa pensare. La visione marconiana di una tecnologia al servizio dell’uomo e della natura, infatti, incontra oggi quella di un grande artista contemporaneo come Michelangelo Pistoletto, impegnato a promuovere la ricerca di un “Terzo Paradiso” come sintesi sostenibile dei due paradisi di cui già abbiamo esperienza: quello naturale e quello tecnologico in cui viviamo oggi. Entrambi non sono ideali e sufficienti per la nostra vita essendo il primo “inospitale”, e l’altro troppo impattante (guerre per le risorse e cambiamenti climatici). L’armonia tra i due viene così rappresentata dal Terzo Paradiso, l’unico in grado di permettere un futuro possibile e sostenibile per tutti. L’auspicio marconiano di prestare attenzione a “ciò che si veicola” con le moderne tecnologie, ovvero al messaggio e alle sue finalità positive, trova dunque un forte collegamento con il lavoro di un grande artista italiano come Michelangelo Pistoletto, impegnato nella ricerca di un “Terzo Paradiso” attraverso l’arte, la performance e l’attività permanente della sua fondazione Cittadellarte. In un mondo iper-connesso, dove l’accesso ad una mole infinita di informazioni e la possibilità di comunicare senza-fili ha reso tutti potenzialmente più vicini, ci sentiamo oggi quanto mai soli e manipolati, vittime più o meno consapevoli delle fake-news e della cosiddetta post-verità. Una possibile via d’uscita è quella proposta proprio da Marconi che durante tutta la sua carriera di imprenditore e scienziato ha sempre auspicato un utilizzo “umanitario” delle nuove tecnologie, mettendole al servizio delle persone e arrivando a vincere addirittura un Premio Nobel nel 1909 poiché la sua invenzione aveva consentito di salvare molte vite umane nel corso di tragici naufragi (Titanic e Republic per es.). All’interno di questa ottica di sostenibilità, che già all’epoca Marconi non perdeva occasione di ribadire, rientra oggi anche il messaggio dell’artista contemporaneo Michelangelo Pistoletto, impegnato nella ricerca del Terzo Paradiso.
Appuntamento chiave, momento di scambio e sintesi su il Terzo Paradiso della Comunicazione, sabato 13 aprile alle 17, presso il Cinema-Teatro Comunale di Sasso Marconi, un incontro per parlare di futuro sostenibile della comunicazione. Intorno al Tavolo del Mediterraneo (l’opera simbolo di Pistoletto, nata nel 2002 all’interno del progetto “Love Difference” e fatta arrivare appositamente a Sasso Marconi per l’occasione – si veda scheda allegata) si siederanno Michelangelo Pistoletto, Milena Gabanelli, Walter Veltroni, Bice Biagi, Mons. Matteo Zuppi, Lorenzo Fazio, Bianca Berlinguer, Francesca Fialdini, Fio Zanotti e Manuel Pianazzi. Segue (alle 21) la proiezione di “C’è Tempo”, l’ultimo film di Veltroni, girato sull’Appennino bolognese. Tutti gli appuntamenti di Sasso Marconi sono ad ingresso libero (fino ad esaurimento dei posti).

L’EDIZIONE 2019 Il messaggio di Marconi è dunque quanto mai importante ed attuale e, per ribadirlo, i Marconi Radio Days sono usciti dai confini di Sasso Marconi – cuore dell’iniziativa e luogo dove Marconi ha realizzato, alla fine dell’800 i decisivi esperimenti che hanno dimostrato la possibilità di comunicare senza fili – coinvolgendo l’are metropolitana.

I MARCONI RADIO DAYS toccheranno infatti, con appuntamenti tematici, una decina di comuni dell’area metropolitana di Bologna avvalendosi della collaborazione di partner come il MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, l’Accademia di Belle Arti e l’Alma Mater – Università di Bologna. Ci saranno alcune anteprime il 6 e il 10 aprile a Sasso Marconi, Pieve di Cento e Bologna per poi entrare nel vivo della manifestazione l’11 aprile con il convegno organizzato da Lepida La radio ai tempi della BUL, di IOT e delle emergenze in programma al DAMSLab, per poi proseguire con l’incontro Co-Start Villa Garagnani incontra l’Intelligenza Artificiale e i BigData a Zola Predosa, e a Molinella con Buone Notizie! L’informazione tra Social Media e fake news. All’Accademia di Belle Arti, sempre giovedì 11, ci sarà una Lectio Magistralis di Michelangelo Pistoletto dal titolo Libertà
& Responsabilità seguita da La Scultura da Passeggio, azione performativa con la Walking Sculpture di Pistoletto che nel pomeriggio verrà fatta rotolare per le vie di Bologna fino al DAMSLab come simbolico “testimone” della staffetta di appuntamenti, che si chiude con una performance di AlmaDanza e la conferenza La comunicazione del Terzo Paradiso. Venerdì 12 al MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna ci sarà un incontro dal titolo Tra innovazione, visione e ricerca di una dimensione sostenibile anche nei linguaggi della comunicazione, per poi proseguire all’Aeroporto Marconi per un appuntamento speciale. Nel frattempo a Sasso Marconi con Le donne di Sasso raccontano Marconi e, a Bazzano, Pistoletto presenta il libro-manifesto “Ominiteismo e Demopraxia” (2017, Chiarelettere). Gli appassionati di teatro possono invece assistere a Telemomò a Castelmaggiore, uno spettacolo teatrale semiserio sulle manipolazioni mediatiche. Sabato 13 aprile il baricentro torna dove tutto ebbe inizio, a Sasso Marconi, dove si terranno eventi dedicati all’etica nella comunicazione. Nel frattempo a Sant’Agata Bolognese, si inaugura Il salottino di Nilla, in occasione delle celebrazioni per il centenario dalla nascita di Nilla Pizzi, icona della radio e della musica. La rassegna si chiude il 14 aprile a Medicina con una visita guidata al radiotelescopio, importante centro di ricerca scientifica sull’osservazione dei segnali dallo spazio profondo.

SASSO MARCONI CUORE DEI MARCONI RADIO DAYS Il Comune di Sasso Marconi dal 2004 coordina l’organizzazione dei MARCONI RADIO DAYS e collabora con la Fondazione G. Marconi per promuovere e valorizzare le iniziative legate al nome di Marconi. La giornata di sabato 13 aprile sarà caratterizzata da una serie di appuntamenti che si svilupperanno proprio nei luoghi e nelle terre che hanno visto nascere l’innovazione legata alla comunicazione. Precederà la tavola rotonda pomeridiana, intitolata Il Terzo Paradiso della Comunicazione di cui si è parlato sopra, l’incontro con i radioamatori, alle ore 11 a villa Griffone. L’incontro con i radioamatori e l’invio di un messaggio nell’etere a cura di Michelangelo Pistoletto sarà anche l’occasione per la consegna del premio Marconista del XXI Secolo. Seguirà, Marconi e il Terzo Paradiso della Comunicazione: Prove di Umanesimo Tecnologico conversazione su etica e scienza con Michelangelo Pistoletto, Gabriele Falciasecca, Vincenzo Balzani e Fra Giovanni Bertuzzi. L’evento è inoltre celebrativo dei 100 anni del panfilo Elettra con inaugurazione della targa commemorativa del Terzo Paradiso nei luoghi del primo esperimento wireless. Una bella occasione per visitare Villa Griffone e per incontrare brillanti pensatori del nostro tempo.

CHI SOSTIENE E PROMUOVE I MARCONI RADIO DAYS I promotori dell’edizione 2019 sono, oltre al Comune di Sasso Marconi, la Fondazione G. Marconi, la Città metropolitana, la Regione Emilia-Romagna e Cittadellarte | Fondazione Pistoletto. Lepida ScpA organizza il tradizionale convegno nazionale sulle tecnologie wireless. L’Università di Bologna (Dipartimento delle Arti), Accademia di Belle Arti e MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna sono i partner per la dimensione “artistica” con Michelangelo Pistoletto a Bologna. Partner dell’evento sono anche il Museo Pelagalli e l’Aeroporto di Bologna, il Premio Roberto Morrione, il Circolo Filatelico G. Marconi, il Teatro Bibiena di Sant’Agata Bolognese, la Fondazione Ugo Bordoni, il Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica e Selvatica – Monte Adone, la Fondazione Ordine dei Giornalisti E-R. Sponsor dell’edizione 2019 sono importanti aziende del tessuto produttivo di Sasso Marconi come BASF Italia (main sponsor), Plastica Marconi, 3D4STEEL, SAPABA. Hanno dato il patrocinio il Ministero dello Sviluppo Economico, il Comune di Bologna, l’Alma Mater Università di Bologna e l’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 17 query in 0,675 secondi •