Home Sassuolo Lotta al bullismo al centro di un incontro questa mattina all’Istituto Volta...

Lotta al bullismo al centro di un incontro questa mattina all’Istituto Volta di Sassuolo

Davanti ad una platea di ragazzi delle terze di tutto il polo scolastico sono intervenuti alcuni illustri ospiti: lo psicologo Franchini e Marco Baruffaldi, il rapper con sindrome di Down vittima di bullismo è famoso per il suo talento nella musica.

Il dott. Franchini ha parlato di forza, autorevolezza e fragilità dell’essere umano. Ha portato esempi di alcune vite illustri, da Steve Jobs a Ray Charles, caratterizzate da una fragilità iniziale che ha portato però a far uscire la forza del carattere e la conseguente realizzazione a livello personale.

Ha poi preso la parola l’ospite d’onore, il grande Marco Baruffaldi, che senza filtri e timori ha raccontato la sua esperienza personale. Marco oltre al talento in ambito musicale, suona la batteria, compone canzoni e poesie, (memorabile è il suo duetto con J-ax alla trasmissione “Tu si Que Vales”) ha avuto il coraggio di affrontare questa tematica mettendoci la faccia e dando una grande mano a molti ragazzi che da soli non avrebbe il coraggio di denunciare.

Il bullismo è una piaga sociale di cui tutti dobbiamo occuparci a partire dalla scuola, dalla famiglia, dalle istituzioni.

Il messaggio di Marco è stato quello di non arrendersi, di non aver paura e di denunciare.

Non sottovalutiamo e non aspettiamo oltre, ha ripetuto più volte Marco che con passione ha poi risposto alle domande di alcuni studenti, domande anche sulla sua vita privata e sul suo futuro.

“Grazie ancora a Marco, al suo papà che lo ha accompagnato e lo sostiene e alla nostra Dirigente, prof.ssa Sabrina Paganelli, che ci ha supportato nell’organizzare l’evento”.

(I rappresentanti di Istituto Davide Capezzera e Alberto Pietri)