» Cronaca - In evidenza Reggio Emilia - Reggio Emilia

San Polo d’Enza, atti persecutori verso una donna e i suoi familiari

Appostamenti a casa, sul posto di lavoro, alla scuola frequentata dai figli, presso l’abitazione dei genitori, ma anche pedinamenti, inseguimenti in macchina e persecuzioni sui social network. Veri e propri atti persecutori quelli compiuti negli ultimi due anni per i quali, al termine delle indagini, i carabinieri di San Polo d’Enza hanno denunciato l’uomo, un 48enne abitante in un comune della Val d’Enza, alla Procura reggiana. L’indagato, cliente del supermercato dove la vittima era responsabile, avrebbe iniziato a tenere comportamenti molesti e insistenti nei suoi confronti, dapprima seguendola con l’auto sin sotto casa decine di volte e, successivamente, anche altrove, arrivando a tentare di contattarla tramite social. Dopo un po’ la frequenza era diminuita, per poi riprendere all’inizio dell’anno con insistenza inaudita, tanto da generare verso la donna un notevole stato d’ansia. La Procura, condividendo con le risultanze investigative dei carabinieri, ha richiesto e ottenuto dal gip del Tribunale di Reggio Emilia, l’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti della donna, prescrivendogli di non avvicinarsi a più di 500 metri da essa e dai suoi familiari, con il divieto di comunicare con qualsiasi mezzo con le parti offese.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 11 query in 0,329 secondi •