» Vignola

Approvato a Spilamberto il Bilancio Previsionale 2019

È stato approvato in Consiglio Comunale il Bilancio di Previsione per l’anno 2019 con 11 voti favorevoli e 4 contrari (15 presenti). Ha votato a favore il gruppo Spilamberto con il Centrosinistra; contrari Consigliere Malmusi, Consigliere Forte  e Movimento 5 Stelle (Anderlini e Ori).

La spesa corrente per il 2019 ammonta a 8.185.949 euro e la spesa investimenti arriva a 2.894.953 euro. Continua a diminuire il debito procapite: nel 2017 era 208 euro mentre nel 2018 è arrivato a 177 euro procapite. Un tema importante in questi anni ha riguardato la lotta all’evasione fiscale: dal 2014 sono stati recuperati 2.400.000 euro (solo nel 2018 quasi 650.000 euro). Sempre sulla parte di spesa corrente si segnala il trasferimento all’Unione di 2.885.000 euro con un incremento, rispetto al 2018, dovuto principalmente alle nuove assunzioni della Polizia Municipale (arriveranno a Spilamberto due nuovi agenti, uno dei quali è una sostituzione) e ad un aumento rispetto allo scorso anno, per favorire l’accesso scolastico dei bambini certificati grazie all’assunzione di insegnanti di sostegno (spesa che dovrebbe sostenere lo Stato).

“Per quanto riguarda gli investimenti – spiega il Sindaco Umberto Costantini –  nel 2019 prosegue l’impegno per la realizzazione delle opere finanziate dal Ministero dell’Ambiente per la mobilità sostenibile: ciclabile e passerella pedonale a San Vito; ciclovia di viale Italia a Spilamberto (su cui si stanno ancora facendo valutazioni sugli aspetti legati alla viabilità). Inoltre verranno spesi 280.000 euro per la messa in sicurezza delle scuole Trenti Rodari di San Vito mentre continueranno le opere di miglioramento antisismico al Don Bondi con una spesa prevista di 400.000 euro. Un obiettivo per il 2019 è anche la nuova palestra all’interno del Centro Sportivo 1° Maggio. L’opera costerà indicativamente 1.100.000 euro e la Regione darà un contributo pari a 500.000 euro. La struttura avrà un’ampiezza di 1.100 mq e sarà composta da una nuova palestra e da un edificio per i servizi e spogliatoi. Si stanno eseguendo inoltre i lavori di riqualificazione di Santa Maria degli Angeli che diventerà la “Casa della Cultura e delle Arti”. Il Comune sta proseguendo nella realizzazione delle opere che riguardano i locali dell’Ex Ospedale Roncati adiacenti all’ex Chiesa di Santa Maria degli Angeli. A breve la Fondazione di Vignola partirà con il cantiere che coinvolgerà invece proprio i locali dell’ex Chiesa di sua proprietà”.

“Tante le risorse – prosegue il Sindaco –  per la cura del verde ed il decoro urbano (300.000 euro) e molto importante l’intervento che porterà al rinnovamento dell’intera rete di illuminazione pubblica (500.000 euro nel 2018 e 100.000 euro nel 2019)”. Infine, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa con la Regione Emilia Romagna per l’installazione di quattro colonnine per la ricarica di veicoli elettrici e l’acquisto di un veicolo elettrico con un contributo regionale di 113.000 euro. Ad inizio 2019 ci sarà anche il trasferimento all’interno del Direzionale Marconi dei Servizi Sociali dell’Unione e della Polizia Municipale con contestuale spostamento dell’Ufficio Urbanistica – Edilizia Privata e Commercio all’interno della sede di Piazza Caduti Libertà”.

“Nel 2019 proseguirà anche l’impegno sul tema della gestione rifiuti con il passaggio alla tariffa puntuale. Già nel 2018 è stato fatto un grande lavoro con il passaggio al porta a porta che ha portato a risultati importanti sulla raccolta differenziata. Questo cambiamento è stato anticipato da un’attività di sensibilizzazione ed informazione dei cittadini. Dopo l’inizio del percorso sono stati inoltre introdotti servizi complementari e supplementari per andare incontro ad esigenze specifiche che sono emerse in itinere. Si continuerà a lavorare sulla sicurezza, con la manutenzione ed implementazione dell’impianto delle telecamere di videosorveglianza che costerà 40.000 euro, risorse che si vanno ad aggiungere ai 30.000 euro già spesi nel 2018)”.

“Recupero dell’evasione – conclude il Sindaco – abbattimento del debito e aumento negli investimenti: se questo valesse anche per l’Italia vivremmo tutti meglio. Grazie agli spilambertesi che rendono possibile raggiungere questi obiettivi attraverso il loro impegno e la loro fiducia”.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 11 query in 0,578 secondi •