» Appennino Modenese - Cronaca

E’ incapace di intendere il 26enne che ha ucciso la nonna a Serramazzoni

E’ incapace di intendere e di volere G.R. il 26enne di origini ucraine che nel giugno scorso ha ucciso a coltellate la nonna Anna Grishchenko, 67 anni, a seguito di una discussione nella loro casa di Serramazzoni. Secondo l’esito della perizia psichiatrica alla quale è stato sottoposto, il giovane soffre di una grave malattia mentale. La perizia è stata discussa nell’incidente probatorio di questa mattina in tribunale a Modena. L’atto istruttorio ha dunque sancito l’impossibilità di processare l’omicida, proprio a fronte della sua incapacità. Gli atti ora sono tornati in mano al pubblico ministero e con ogni probabilità il giovane sarà indirizzato verso una Rems, residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 15 query in 0,273 secondi •