» Vignola

Vignola: recupero dei tributi comunali, la Giunta approva nuove linee guida

La Giunta comunale ha approvato una delibera che contiene nuove linee guida per prevenire e contrastare fenomeni di elusione ed evasione dei tributi comunali (Imu, Tari e Tasi) per gli anni 2018, 2019 e 2020.

A illustrarne i contenuti principali è l’assessore al bilancio, Roberta Amidei, che spiega: “La delibera che abbiamo approvato contiene una serie di azioni per incoraggiare il più possibile una regolarità contributiva nei confronti dei tributi locali. In linea generale, a monte di tutto questo, ci sarà un maggiore coordinamento tra gli uffici comunali, e in particolare tra gli uffici a contatto con il pubblico (es. polizia municipale, ufficio commercio, etc.) e l’Ufficio Tributi, al fine di verificare con immediatezza la regolarità contributiva di chiunque presenti domande specifiche al Comune.

In tal modo – prosegue la Amidei – saranno adottate una serie di azioni, quali: subordinare il rilascio di concessioni temporanee all’occupazione di suolo pubblico alla regolarità della posizione tributaria e prevedere la revoca della stessa qualora non venga rispettato l’eventuale piano di rateazione previsto, omettendo il pagamento di almeno due rate; escludere dalle gare per l’affidamento di lavori e forniture i contribuenti che non abbiano una posizione tributaria regolare per un importo superiore a 5.000 euro; escludere dal beneficio di contribuzioni economiche liberali, che non abbiano natura sociale, i contribuenti che non abbiano una posizione tributaria regolare; escludere dal beneficio di patrocini gratuiti i contribuenti che non abbiano una posizione tributaria regolare; promuovere l’istituto dell’accollo del debito per il pagamento dei tributi locali; verificare, ove il debito del contribuente non in regola con i tributi locali superi l’importo di 30.000 euro, la possibilità di presentare istanza di fallimento; predisporre un’attestazione di posizione tributaria regolare da rilasciare, su richiesta, a favore del potenziale locatario di immobili siti sul territorio comunale al fine di fornire al locatario (ed indirettamente al locatore potenziale) un ulteriore elemento di qualificazione della propria solvibilità”.

“Si tratta di un provvedimento – conclude la Amidei – che intende, con queste azioni, andare nella direzione di una maggiore equità tra tutti i contribuenti, premiando e incoraggiando gli atteggiamenti virtuosi”.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 17 query in 0,324 secondi •