Bus Arianna Carpi, Filt/Cgil Modena: condanna dei gravi atti di vandalismo

Il sindacato trasporti Filt/Cgil Modena condanna l’atto vandalico commesso nelle prime ore di stamattina ai danni di 5 bus di Arianna, il servizio di trasporto pubblico urbano di Carpi.
Simili azioni danneggiano sicuramente la proprietà, ma soprattutto creano un disagio ai lavoratori e ai cittadini che quotidianamente fanno uso di questi mezzi.
I mezzi sono stati fatti uscire dal deposito di via Peruzzi e volutamente vandalizzati creando danni anche a strutture pubbliche – l’istituto Meucci di Carpi – utilizzate da studenti, insegnanti e personale scolastico che, a causa di ciò, oggi non hanno potuto frequentare la scuola.
La Filt/Cgil esprime sconcerto per quanto accaduto e auspica che le forze dell’ordine facciano piena luce e vengano individuati al più presto i responsabili, e venga altresì messa in atto ogni azione per evitare il ripetersi di quanto accaduto. All’Agenzia per la Mobilità Amo e a Seta e ai soggetti preposti chiediamo di potenziare le misure di sicurezza e sorveglianza nell’area dell’autostazione e del deposito dei bus di Carpi.