Nuoto, Criteria Nazionali Giovanili Sezione Femminile: Tania Quaglieri e Martina Ciriesi: oro a profusione

Si chiude la parte femminile dei campionati giovanili di nuoto con Tania Quaglieri ancora in evidenza. In apertura di giornata si è imposta nei 50 farfalla cadette con il personale 26”97, poi con uno scherzetto dei migliori è oro nei 100 stile libero, scendendo per la prima volta in carriera sotto i 56”, in 55”21. Partendo nella serie 4, vinta in beata solitudine ha messo  tutta la la pressione del tempo realizzato sulle avversarie che alla fine ha preceduto. Battute la favorita Anna Pirovano e Eleonora Trentin partita a sua volta nella serie 2.

La nonantolana allenata da Matteo Poli e tesserata per la Sea Sub Modena, porta a quota quattro titoli, in tre giorni, dopo quelli di venerdì e sabato nei 50 e 100 dorso senza dimenticare il bronzo nei 100 farfalla.

Mattinata entusiasmante anche per la castelnovese Martina Ciriesi. Per li oro e titolo nei 50 farfalla junior in 27.77 poi rituffarsi a cercare gloria con la staffetta 4×100 mista con le bolognesi Ferri Cocconcelli e Tufariello. Per l’Azzurra 91 il  bronzo dietro ai quartetti del Team Insubrika e Team Lombardia.

Conclusa la sezione femminile,  si cambia. Inizia la tre giorni riservata ai maschi. Anche qui con grandi aspettative.