» Attualita' - Fiorano

Fiorano: la città di ieri, di oggi e la città immaginaria

Il Comune di Fiorano Modenese celebra il 150° anniversario dalla erezione a comune con un Consiglio Comunale Straordinario che si tiene Domenica 21 Marzo, a partire dalle ore 10, presso il Teatro Astoria, con la partecipazione del Consiglio Comunale dei Ragazzi delle scuole medie Bursi e di una rappresentanza degli alunni della Scuola Primaria.

Nel corso della seduta è previsto anche l’intervento di Giulia Montorsi, sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi, in carica dal 27 gennaio scorso, quando è stata eletta attraverso regolari elezioni insieme al vicesindaco Ilaria Arduini, agli assessori Filippo Turbati, Simone Barbolini e Claudia Spagni, segretario Andrea Tosi.

Sono Consiglieri: Luigi Di Fusco, Chiara Gravina, Silvia Biolchini, Diana Tonioni, Alessia Menditto, Ilenia Grazioli, Riccardo Venturelli, Linda Lombardi, Alessia Sulioti, Sara Natalini, Lorenzo Isufi, Gaia Leone, Matteo Pirpignani, Sarah Balzani, Giulia Brambilla, Matteo Cambareri, Daniele Scappini, Martina Cavallaro, Nunzia Galliano, Ivana Capocefalo, Abdelmounaim El Quardi, Lawrence Lufrano, Kristian Pemay, Anna Paola Bioli, Esther Derkyi, Emanuela Mariano, Antonella Visconti, Gianluca Nocetti, Andrea Ferraraccio, Lorenzo Yemoh, Nicola Pasquale, Monica Catapano, Giorgia Giacomel, Valentina Manelli, Teresa Gallicchio, Silvia Paganelli, Alessandro Montorsi.

La scuola ha inoltre partecipato attivamente alla celebrazione del 150° anniversario con una serie di percorsi didattico-educativi e laboratori artistico-espressivi, realizzati insieme all’Assessorato alle Politiche Educative, nell’ambito del più ampio progetto di educazione alla cittadinanza e alla partecipazione. C’è infatti la consapevolezza che per dare senso e significato ad anniversari, a date storiche, a rituali celebrativi che coinvolgano bambini e ragazzi, occorra prepararli e motivarli.

L’attività di laboratorio sulla città, sviluppata dagli insegnanti e dagli atelieristi di Artebambini, ha offerto l’opportunità agli alunni non solo di vederla o immaginarla con suoi elementi costitutivi (edifici, monumenti, ecc.), ma anche come un insieme di luoghi, di simboli che ci parlano della società e delle persone che ne fanno parte.

Volendo valorizzare e rendere visibile alla cittadinanza il percorso sviluppato con i ragazzi esponendo i loro elaborati, è stata allestita la mostra “La città di ieri, di oggi e la città immaginata”, visitabile nelle sale espositive del Palazzo Astoria dal 21 al 27 marzo, domenica 21 ore 14,30-17,30, da lunedì 22 a sabato 27 dalle ore 8,30 alle ore13; lunedì 22 e giovedì 25 marzo ore 14,30-17,30.

La mostra si articola nelle seguenti sezioni:

personalissime sculture cubiste in carta di ritratti cittadini; la città di ieri e di oggi ricostruita modellando e tagliando forme nel cartone ondulato; la città modulabile: grandi pannelli per scoprire fra forme, colori e immagini com’ era fatta una città; la città di parole: una città immaginata dai ragazzi dove riconoscere bisogni, identità e differenze.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2010 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 12 query in 0,140 secondi •