» Appuntamenti - Carpi

Cgil Cisl Uil Carpi: assemblee per cassintegrati, lavoratori sospesi e in mobilità

cgil_cisl_uilCgil Cisl Uil di Carpi convocano la prossima settimana due assemblee rivolte a lavoratori e lavoratrici di tutti i settori produttivi attualmente in cassa integrazione, in sospensione Eber e in mobilità.

L’obiettivo è quello di illustrare i contenuti dell’Accordo regionale “Per attraversare la crisi” sottoscritto da Cgil- Cisl- Uil, Regione Emilia Romagna e dalla maggioranza delle Associazioni Imprenditoriali (ma non da Confidustria).

Gli appuntamenti sono a Carpi giovedì 9 luglio dalle ore 16 alle 18 presso la sede della Camera del Lavoro (via Tre Febbraio, 1) e a Novi la mattina di venerdì 10 luglio dalle ore 10 alle 12 presso la sala Arena in via Zoldi, 45.

Cgil Cisl Uil auspicano la più ampia partecipazione alle due assemblee di lavoratrici e lavoratori in cassa integrazione o comunque sospesi dal lavoro, poiché sarà l’occasione per conoscere e discutere le importanti novità introdotte dall’accordo regionale che li riguardano. L’importantissimo accordo prevede infatti un’estensione degli ammortizzatori sociali in favore dei lavoratori sospesi dal lavoro, o a rischio di licenziamento, per effetto della crisi.

Le nuove misure sono particolarmente interessanti per i lavoratori delle piccole e piccolissime imprese produttive, commerciali e di servizio, che, per la prima volta vedono ampliate le loro tutele. Anche per lavoratori a termine, interinali, apprendisti, ecc…, compresi i lavoratori soci di cooperative con contratto di lavoro dipendente, sono previste nuove e migliori tutele. L’obbiettivo è quello di evitare i licenziamenti come principio generale per la gestione delle crisi occupazionali e in ogni caso con l’impegno delle imprese a rinunciare a procedure unilaterali di licenziamento collettivo.

Solamente Confindustria dell’Emilia Romagna non ha sottoscritto l’accordo, negando in questo modo contenuti e obbiettivi quali la salvaguardia dell’occupazione e l’attivazione di tutte le risorse necessarie per rilanciare e qualificare l’apparato produttivo regionale. Tutto ciò in palese contraddizione con quanto enunciato in proposito in altre sedi da parte dei vertici Confindustriali. Proprio per richiedere la piena e tempestiva applicazione delle nuove disposizioni per aiutare i lavoratori in difficoltà, durante le assemblee di Carpi e Novi si coinvolgeranno anche i lavoratori a partecipare al presidio-corteo di protesta di Cgil Cisl Uil che si svolgerà a Modena la mattina di martedì 14 luglio, con concentramento alle ore 9 davanti alla sede di Confindustria e corteo sino alla sede della Prefettura. Chi è interessato da subito alla partecipazione all’iniziativa, può prenotarsi presso le sedi sindacali.

CGIL CISL UIL Carpi-Novi-Campogalliano-Soliera





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2009 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 12 query in 0,155 secondi •