Home Bassa modenese Unione Terre d’argine su caso di scabbia

Unione Terre d’argine su caso di scabbia

In merito alla notizia diffusa quest’oggi dal quotidiano Gazzetta di Carpi e relativa a casi di scabbia verificatisi in una scuola dell’infanzia di Carpi l’assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche dell’Unione Terre d’argine precisa che non c’è nessun allarme.

I casi sono stati uno solo, sono già state realizzate tutte le azioni previste dal protocollo sanitario per la protezione dei bambini e della comunità scolastica (terapia della persona infestata ed allontanamento fino a conclusione della stessa; informazione ai genitori; visita da parte della Pediatria di Comunità dell’Azienda USL di tutti i bambini della scuola che non ha riscontrato nessun altro caso; lavatura, ad alta temperatura o a secco, di tutte le biancherie, coperte ed asciugamani; lavatura e pulitura con il vapore di tutte le brandine, lavatura a secco di tappeti, giocattoli e materiali con i quali i piccoli sono entrati in contatto).
Già nei giorni scorsi si è potuto riammettere a scuola il bambino vittima di questa malattia:

l’attività delle scuola procede quindi regolarmente. Nei prossimi giorni l’Azienda Usl, con la quale l’Unione ha lavorato in stretto accordo ed in forte reciproca collaborazione, provvederà a dare maggiori informazioni sulla vicenda.