Home Bassa modenese Carpi: Edilizia residenziale pubblica, confronto sui dati in Consiglio

Carpi: Edilizia residenziale pubblica, confronto sui dati in Consiglio

Il patrimonio di Edilizia residenziale pubblica (Erp), o meglio l’incremento annuale di questo, sono stati l’argomento di un’interrogazione presentata nel corso del Consiglio comunale del 6 dicembre dal capogruppo di Forza Italia Roberto Andreoli e firmata da Andreoli stesso e dal collega Massimo Barbi.

“Dal 2001 sono stati assegnati 26 alloggi e 9 a Gargallo risultano da assegnare. Sono in corso due progetti Erp gestiti da Acer a Santa Croce e in via Due Ponti per una ventina di alloggi mentre tra il 2003 e il 2007 gli stanziamenti per l’Erp nei bilanci comunali sono stati di 2,5 milioni di euro in tutto. Questi – si legge nell’interrogazione di Andreoli – i numeri forniti nel novembre 2006: quanti alloggi Erp sono stati realizzati nel 2007, quanti rientrano nelle Politiche abitative integrate (Pai) dei Piani particolareggiati del nuovo Prg e come valuta l’amministrazione questi dati?”.

L’assessore ai Lavori Pubblici Carmelo Alberto D’Addese ha replicato che “nel 2007 sono stati consegnati i lavori per la costruzione di 12 alloggi Erp a Cibeno, che termineranno entro il 2008: da un edificio di proprietà comunale a Santa Croce saranno ricavati altri 7 alloggi, il progetto di ristrutturazione sarà approvato entro l’anno. Nessuno degli alloggi citati rientra nelle Pai. A fronte delle richieste di alloggi di edilizia popolare valutiamo assolutamente insufficiente l’incremento del patrimonio Erp: per il 2008 l’investimento per le casse comunali è comunque di 1 milione di euro. Solo quest’anno poi il Governo ha approvato finanziamenti per l’edilizia residenziale pubblica: si prevede che arriveranno a Carpi 719 mila euro”.