» Politica - Sassuolo

Sassuolo: Severi e Leoni (FI) su Festa Multietnica


Dichiarazione del Capogruppo provinciale di Forza Italia Claudia Severi, Consigliere comunale a Sassuolo su festa multietnica.


“L’intolleranza di una certa sinistra modenese, che ha cercato di mettere il bavaglio a giornalisti che stavano svolgendo il proprio lavoro, è grave ed inaccettabile. Così come è inaccettabile l’assenza, nel corso della manifestazione, di un presidio da parte dei vigili urbani, che hanno la sede a pochi metri del luogo in cui era stata organizzata la Festa Multietnica.



Condanniamo il fatto ed esprimiamo profonda solidarietà ai giornalisti offesi e minacciati da gesti e parole non degni di un paese civile. Gli organizzatori dovrebbero chiedere scusa alla cittadinanza e ai giornalisti colpiti da questi gesti incivili. I principi di rispetto e tolleranza propagandati dagli organizzatori sono stati calpestati. Il Sindaco dovrebbe fare più attenzione nell’autorizzare manifestazioni organizzate dalla sinistra estremista che puntualmente si trasformano in esempi di intolleranza. Fatti del genere gettano pesanti ombre su una coalizione di sinistra che altro non sa fare se non ostentare l’immancabile finta condanna del giorno dopo.



Siamo molto preoccupati di questi messaggi eversivi che emergono puntualmente dalle manifestazioni organizzate dalla sinistra, di questi metodi non democratici messi in campo o comunque legittimati da forze politiche connesse alla sinistra che governa Sassuolo e che oggi è espressione della terza carica dello Stato”.

In merito alla festa multietnica di Sassuolo, in provincia di Modena, il Consigliere regionale di Forza Italia dell’Emilia Romagna Andrea Leoni, ha dichiarato:


“E’ inaccettabile che una forza politica come Rifondazione comunista che fa parte della giunta sassolese, sia ancora una volta protagonista di iniziative dalle quali trasuda intolleranza. Questa sinistra massimalista che predica tolleranza ha dimostrato scarso rispetto per la democrazia e si è dimostrata a sua volta profondamente intollerante.



Esprimiamo quindi ferma condanna per le minacce e gli insulti giunti dai partecipanti alla festa multietnica nei confronti dei giornalisti de ‘Il Resto del Carlino’ impegnati a svolgere il proprio lavoro. A loro va la nostra solidarietà e vicinanza.



L’iniziativa organizzata da Rifondazione comunista si è trasformata in brutto esempio di inciviltà politica ed istituzionale. Auspichiamo che i responsabili di Rifondazione comunista chiedano scusa per quanto successo ed il Sindaco di Sassuolo Pattuzzi si dissoci dall’ennesima manifestazione di intolleranza”





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2006 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 11 query in 0,793 secondi •