» Cronaca - Regione

Fatture false per tre milioni e mezzo di euro, un arresto

Un imprenditore perugino di 63 anni, è stato arrestato con l’accusa di frode fiscale per avere emesso fatture false per 3,5 mln di euro. L’imprenditore, titolare di 2 imprese di impiantistica elettronica, avrebbe emesso le fatture false nell’arco di 5 anni. Numerosa la documentazione sequestrata dalla GdF.

Al vaglio l’ipotesi che altre aziende possano avere collaborato. Le imprese che avrebbero ricevuto i documenti contabili irregolari si trovano in Umbria, Lazio, Emilia Romagna e Veneto.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2006 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 23 query in 1,684 secondi •