Home Cronaca Prignano: un morto sulla provinciale per Cerredolo

Prignano: un morto sulla provinciale per Cerredolo

Un morto, due feriti e traffico paralizzato ieri mattina lungo la statale 486 che porta a Cerredolo, in località Muraglione, già teatro di incidenti più o meno gravi.


Uno schianto devastante tra due camion, nel quale è rimasta poi coinvolta un’altra auto.
Lo scontro si è verificato intorno alle 8.30: in direzione di Castellarano stava procedendo un camion Fiat Iveco 160 al volante del quale c’era Franco Fini, 63 anni, originario di Granarolo dell’Emilia ma residente sempre nel bolognese a Minerbio. Sulla corsia opposta stava marciando un secondo camion, un Volvo Truck F12 condotto da Concetto Fassari, 26 anni anni, residente a Fiorano. Per cause ancora tutte da chiarire i due mezzi pesanti si sono praticamente scontrati frontalmente. Il Fiat Iveco di Fini, con la cabina di guida semidisintegrata, prima di fermarsi ha tamponato una Fiat Punto che lo precedeva, al volante della quale c’era una 31enne brasiliana ma residente a Montefiorino: Damares Recla Gomes Gama. Una seconda autovettura ha riportato seri danni, investita da pezzi di lamiera e detriti vari.
Ai primi soccorritori le condizioni più gravi sono apparse quelle del camionista del Fiat Iveco. Insieme alle ambulanze sono arrivate due squadre di vigili del fuoco da Reggio e Sassuolo. Per Franco Fini non c’è stato niente da fare. Il secondo camionista è stato trasportato al pronto soccorso di Sassuolo. Guarirà in pochi giorni la giovane brasiliana.